Currently browsing tag

riforme

Proposta di nuova legge elettorale: l’Ibericum

Di recente, entro il Pd, si è aperto un tavolo per modificare l’Italicum, in attesa, ovviamente dopo il referendum, di coinvolgere le altre forze politiche. I punti dell’accordo riguardano: la concessione del premio di maggioranza alle coalizioni anziché soltanto alle liste; l’eliminazione dei capilista bloccati e della facoltà di candidarsi …

La sfida europeista di Renzi

Oggi il governo riconosce che il vero nodo per affrontare efficacemente l’emergenza lavoro è quello del superamento dell’austerità. Una priorità che in ogni occasione le Acli, in questi ultimi due anni, hanno indicato senza paura di andare controcorrente, perché quando una organizzazione ha una linea politica in cui crede, non si fa influenzare dal chiacchiericcio quotidiano, ma si attrezza ad andare incontro ai tempi propizi per le proprie proposte.

Senato elettivo? Non si torni al bicameralismo perfetto

In Italia con le riforme costituzionali è sempre così: se ne parla per anni, si va avanti per un po’, ma poi, al momento di tirare le somme, qualcosa si inceppa e iniziano i ripensamenti. Titubanze che spesso derivano non tanto da comprovate ragioni di merito quanto da inconfessabili logiche …

Riforma della finanza: se l’impensabile diventa normale

La mancanza di attenzione e di iniziativa nei confronti della riforma del sistema finanziario risulta veramente incomprensibile. Sono i mercati finanziari, più della Merkel, ad imporre una rigidità di bilancio che strozza l’economia ma di cui le banche d’affari non possono fare a meno.

Il governo, oltre gli annunci

Gli ottanta Euro rischiano di aver prodotto più voti che consumi, perché il quadro generale permane troppo incerto. Il loro effetto risulta quasi del tutto annullato da un consistente aumento delle tasse.