Currently browsing tag

regioni

Evitare una manovra che prepari la depressione

Nella proposta del governo le premesse per la depressione. Lavoratori e famiglie si chiedono quando finirà questo sortilegio che trasforma la sovrabbondante ricchezza prodotta da ritmi di lavoro sempre più intesi e meno retribuiti in una infinita catena di debiti da ripianare.

Marchionne-Fiom, manca il Governo

Sergio Marchionne pone un problema molto serio: la competitività della produzione dell’auto. Colpisce però l’assoluta priorità che viene data al costo del lavoro rispetto alla qualità o all’innovazione tecnologica. Grande assente di questa partita è certamente il Governo, più che mai disinteressato a qualsiasi politica industriale.

In Piemonte ha prevalso il centro-sinistra, è stata la Bresso a perdere

In una delle due regioni-chiave per l’esito complessivo delle regionali (l’altra era il Lazio) il centro-sinistra in Piemonte ha recuperato un divario enorme dal centro-destra, superandolo di poco nel voto di coalizione. La sconfitta è giunta dalla candidata presidente, penalizzata dal voto disgiunto.
Una analisi da non perdere, fuori dai luoghi comuni, del vicesegretario del Pd subalpino.

Qualche limite per le Regioni

Si sta sprecando l’occasione della campagna elettorale per dibattere i veri problemi del Paese. Ai rischi di sfaldamento del sistema politico per blocchi regionali, dell’elezione diretta dei presidenti e di un neo-centralismo regionale che soffoca le autonomie locali e pesa sui cittadini, si può rispondere con la riscoperta del municipalismo sturziano.

Una Lombardia piu’ amica

L’Azione Cattolica della Lombardia ha promosso un convegno dal titolo “Quale futuro per il Nord tra benessere e paura”. L’incontro, tenutosi lo scorso 9 gennaio al Pirellone, è stato l’occasione per lanciare una riflessione sulla necessità di una nuova alleanza tra le forze ecclesiali e sociali presenti in Lombardia. Riportiamo alcune parti dell’intervento proposto dal delegato regionale AC Paolo Ronconi e frutto di una larga consultazione con le diverse associazioni diocesane.