Currently browsing tag

povertà

2020, non è aumento povertà ma crollo ceto medio: quali conseguenze?

In tempi “normali” l’incremento della povertà registrato dall’Istat per il 2020 avrebbe potuto essere interpretato come l’effetto di politiche economiche restrittive che col tempo erodono la coesione sociale, per insufficienza di investimenti, di welfare, di stimoli fiscali all’economia reale. É quello che è avvenuto sino al 2019. Il dato del …

La speranza dei poveri

Ormai quello delle voci a favore di politiche economiche espansive, di politiche monetarie e fiscali non rovinosamente procicliche ma anticicliche rispetto alla nuova recessione in corso, è un coro innumerevole. La speranza di tutti, dei poveri in primo luogo, è che le autorità competenti a qualsiasi livello istituzionale non rimangano insensibili.

Lotta alla povertà e nuove politiche economiche

La riduzione della povertà passa dalle politiche economiche. Prendendo spunto da quanto Gianni Bottalico scrive su queste pagine (vedi <La riduzione della povertà passa dalle politiche economiche> del 18 novembre 2018) “Dal 1999 al 2013, il numero di persone nel mondo che vivono sotto la soglia di povertà estrema è …

La riduzione della povertà passa dalle politiche economiche

Se si vogliono raggiungere risultati apprezzabili nella riduzione della povertà, occorre abbandonare un modo di concepire l’economia e i conti pubblici in funzione del primato della moneta sulla persona e sulla democrazia e dare, invece, priorità alla sostenibilità del vivere per tutti, alle dinamiche dell’economia reale, fatta di famiglie, aziende, stati.