Currently browsing tag

lavoro

Thyssen, dieci anni dopo

Dieci anni ci separano dal tragico rogo delle acciaierie Thyssen-Krupp di Torino. Fu nella notte tra il 5 e il 6 dicembre 2007 che scoppiò l’incendio nello stabilimento torinese della multinazionale tedesca, dove si producevano enormi nastri di acciaio. Una fuga di olio dai macchinari della linea 5, un’improvvisa scintilla …

L’impegno per civilizzare i mercati

Se l’Economia “serve” pochi e non tutti, non serve. Se con i suoi mercati non crea occasione di benessere per l’intera comunità ovvero occupazione a cosa giova il nostro essere consumatori partecipi di questi cicli ? Se così non è non è un buon affare. La carenza di lavoro, con …

Francia, un lavoro sempre più flessibile

Tra qualche settimana, in Francia, verrà varata per decreto la nuova riforma del lavoro. A differenza di quanto era accaduto con la precedente riforma del ministro socialista, Myriam El Khomri, imposta alle parti sociali senza alcuna concertazione, questo nuovo testo è stato discusso con i sindacati e le associazioni delle …

Il merito è dono non un contratto

Ma se il “merito” viene contrattualizzato e pagato che merito è ? Il dizionario lo definisce come “ il diritto che con le proprie opere o qualità si acquisisce all’onore, alla lode o a una ricompensa (materiale o morale) in relazione al bene compiuto in base a principi etici universali …

Quesiti referendari: problemi irrisolti del mondo del lavoro

I tre quesiti referendari, due (voucher ed appalti) confermati, e dunque sottoposti al voto, ed uno (art.18) bocciato dalla Corte costituzionale, rendono evidenti alcune delle criticità della politica del governo Renzi in materia di lavoro. Una politica nella quale non è mancata qualche luce, pensiamo alla decontribuzione dei premi di …