Currently browsing category

Rubriche

Dal “disarmo bilanciato”, una nuova consapevolezza sociale?

Tempi difficili quellli che stiamo vivendo, ma anche tempi strani, con i toni del dibatito pubblico abbassati e un clima crescente di consapevole attesa. Dopo la dura fase 1, riusciranno la fase 2 e la fase 3 a centrare l’obiettivo di una “equità sostanziale”? Un’occasione di cambiamento anche per la società civile, puntando su un’Italia meno anomala e ingiusta di quella che conoscevamo.

La quaresima di Monti

È adesso? I poveri sono più poveri e i riformisti più nudi. Di una nudità universalmente europea. Blair, Giddens ed epigoni nel Regno Unito che sbatte i tacchi a Bruxelles; il lindo Ulrich Beck nella Germania che si sente tornata grande ed ha i brividi. In Italia siamo andati dietro per quasi un ventennio al pifferaio, bestemmiandolo. Adesso il sipario è calato, anzi, la farse est jouée. E manca un’idea.

Scrittori dal carcere, il caso di Opera

Il circuito carcerario è uno dei luoghi più contraddittori del nostro Paese. A fronte di una situazione “strutturale” drammatica (con risvolti anche di vere e proprie tragedie, fra i detenuti e fra le guardie), c’è un pullulare di “fatti umanizzanti”, che vanno nella direzione indicata dalla Costituzione che all’articolo 27 …

Il vescovo Angelo: da Sant’Anatalone all’apologia del rischio

Dalle parole finora pronunciate è venuta una coraggiosa “apologia del rischio”, che è “carattere strutturale della libertà”. Tanto più in una “situazione fluida” come quella attuale, in una “società plurale” in cui ci troviamo a vivere. Identificare l’universale che ci accomuna, lavorare per scelte politiche condivise per il bene comune. Parole che di questi tempi assumono un significato impegnativo e serio.